Perché ho iniziato ad occuparmi di Finanza Personale?

Finanza PersonaleLe motivazioni che hanno permesso il mio avvicinamento al mondo della Finanza Personale sono molteplici. Vorrei, però, riassumerle in un’unica espressione: si tratta di una sfida personale.

E’ anzitutto proprio una sfida. Mi sono sempre posto l’obiettivo, nel corso dei miei studi, di poter applicare ogni nozione economica per poter dare dei buoni consigli a chi mi legge. Mai come oggi, infatti, la gestione delle proprie disponibilità rappresenta una pratica impossibile da trascurare e indispensabile per poter evitare qualsiasi forma di spreco o perdita di denaro inopportuna.

Si tratta in secondo luogo di una sfida personale, perché io per primo in passato non ho dato il giusto peso alla gestione dei miei risparmi; capendo dai miei errori, però, ho appreso molto ed è per questo che voglio condividere con tutti i miei consigli più preziosi.

Perché un blog di finanza personale?

Il mondo del Web oggi è a dir poco sconfinato: al suo interno vi si possono trovare siti, blog, guide in formato PDF e qualsiasi altra forma di pagina Internet, tutte ricche di nozioni, documentazioni, regole e consigli personali utili ai lettori.

Molto spesso però non sono riuscito a trovare testimonianze unitarie da esperienze personali sufficientemente approfondite. E’ per questo motivo che ho optato per l’apertura di un blog di finanza personale. Il blog, a mio avviso, è la forma più consona alla comunicazione di conoscenze e nozioni personali, perché permette di creare un legame basato sulla fiducia tra lettore e blogger.

I consigli finanziari vanno presi alla lettera? Assolutamente no!

Parere finanziarioNonostante io voglia dare i consigli finanziari più utili attraverso il mio blog, e spero siano condivisi dalla maggior parte dei lettori, c’è da sottolineare un aspetto fondamentale prima di affidarsi al 100% alle mie nozioni. Ciò che scrivo non è legge: ognuno infatti deve adeguare le proprie necessità alle soluzioni che io propongo.

Prendere alla lettera ogni mio consiglio potrebbe essere estremamente positivo per il lettore, ma in alcuni casi potrebbe rappresentare viceversa un punto a sfavore. E’ bene sempre estrapolare il meglio da ciò che si legge e adeguarlo alle proprie esigenze.

Non solo risparmi personali: il settore finanziario in Italia

All’interno di questo blog di consigli finanziari non mi occuperò solamente di pratica, dei consigli nel senso più stretto. L’altro obiettivo che mi sono posto infatti è di dare le informazioni più utili a riguardo del settore finanziario italiano.

Ciò significa che, nel mio blog, potrete trovare descrizioni di diversi apparati statali operanti nell’economia, informazioni di vario genere sulle attività economiche principali in Italia e la loro gestione, e il rapporto che intercorre tra i cittadini e queste istituzioni. Solo un’ottima conoscenza dell’apparato finanziario nel nostro Stato consente di comprendere non solo il come, ma anche il perché gestire i propri risparmi: non esistono soltanto i motivi esclusivamente personali!

Cosa si intende per Finanza Personale?

Bilancio finanziario personaleLa Finanza Personale definisce tutto quell’insieme di attività e decisioni, svolte da un singolo individuo o da una collettività, a riguardo di budget, assicurazioni, investimenti e qualsiasi sorta di trattamento economico che richieda una determinata disponibilità da parte del proprietario di quei fondi.

Per quanto riguarda il budget, è importante la nozione anglosassone di budgeting, che consiste nella gestione dei propri fondi tenendo traccia di qualsiasi spesa o introito nell’ottica di pianificare per il futuro. La pianificazione è un termine chiave nel mondo della Finanza Personale: senza un minimo di pianificazione non si riesce a gestire in modo opportuno i propri fondi.

Anche le assicurazioni rientrano con grande impeto nel mondo della Finanza Personale: al contrario di quanto si possa pensare esse rappresentano un grande investimento, che richiede disponibilità più alte ma che, al contempo, risulta obbligatorio in molti casi e aleatorio - ma a dir poco consigliato - in altri casi.

I vantaggi derivanti da una buona gestione dei propri risparmi

I vantaggi che possono derivare da una gestione dei propri risparmi sono notevoli, e troppo spesso vengono trascurati o comunque passano in secondo piano. Tra tutti vorrei citare:

  1. la possibilità di avere maggiori introiti mensili che, sul lungo periodo, costituiscono una fonte inestimabile di “guadagno” vero e proprio;
  2. l’occasione ideale per ragionare sulle proprie autentiche necessità. Trascurando qualsiasi visione materialistico-economica, è sempre un bene cercare di individuare le spese superflue in favore delle spese più necessarie, anche sul piano sociale e non per forza utilitaristico;
  3. ’occasione per decidere di investire in futuro. Investire in Italia oggigiorno è difficile, ma è altrettanto richiesto dal mercato: risparmiare sui propri fondi per un eventuale investimento futuro potrebbe giovare sia a sé stessi, sia all’economia italiana.

Alcuni Articoli

D'azzardo

Il Gioco D'azzardo Online in Italia

Nonostante sia una realtà esistente da moltissimo tempo, ben più ampio di quel che immaginiamo, il gioco d’azzardo in Italia ha vissuto un vero e proprio radicamento solo dalla metà del ventesimo secolo in poi.

Maggiori banche italiane

Maggiori Banche Italiane

Nella vita di ognuno di noi, prima o dopo si perviene alla necessità di dover scegliere una banca. La banca rappresenta l’istituto pubblico cui affidarsi per la gestione della finanza personale, nonché per tenere...[]